Ginger Beer

Alla scoperta del Ginger Beer

Ecco la classifica dei migliori e dei più venduti online

Alla scoperta del Ginger Beer

Cosa è? Ecco la bevanda del momento


Il Ginger Beer è sicuramente la bevanda del momento. Un vero e proprio boom ha caratterizzato gli acquisti di questo prodotto negli ultimi anni. Data la polivalenza che permette di gustarsi questo drink da solo oppure in combinazione con altri ingredienti per il celeberrimo cocktail Moscow Mule, ne fanno un prodotto versatile. Gli ingredienti che compongono il Ginger Beer sono il zingiber officinale, lo zucchero, l’acqua, il succo di limone e il lievito.

Ginger Beer più venduti

Può essere realizzata in versione alcolica ma con un basso grado e contenuto di etanolo si ovviamente in quella analcolica. La nascita di questa bevanda affonda le proprie radici nell’Inghilterra del 1700. Quando dopo un periodo di fermentazione della radice di zenzero, veniva unito il limone insieme allo zucchero e il lievito. La sua colorazione ha una tonalità vicine al giallo paglierino e le sue note aromatiche richiamano note fruttate e resinose. Uno dei segreti di questo gusto particolare è proprio il perfetto equilibrio tra note piccanti e fruttate, un bilanciamento ideale che continua a conquistare milioni di persone in tutto il mondo.

Una bevande gustosa e versatile

L’acqua utilizzata e spesso acqua effervescente naturale di fonte, un modo per dare il giusto tocco di frizzantezza ha una bevanda molto particolare. Negli ultimi anni è prepotentemente tornata di moda grazie alla particolarità del metodo di fermentazione che permette a questa bevanda di mantenere un gusto delicato ma allo stesso tempo assolutamente riconoscibile. Il suo utilizzo, come dicevamo, ha varie sfaccettature. D’estate viene servita come long drink fresco e dissetante grazie alle note speziate dello zenzero che non solo dissetano ma con il loro sapore accattivante creano un gustoso retrogusto fruttato. Per quello che riguarda invece l’utilizzo all’interno dei cocktail. Il Ginger Beer ha visto una vera e propria esplosione commerciale grazie alla riscoperta di un antico cocktail americano, il Moscow mule.

In questo caso la birra allo zenzero viene unita a vodka e lime fresco. Viene poi servita nel caratteristico boccale di rame, scelto sia per dare un tocco più particolare ma soprattutto perché il rame mantiene il gusto e le qualità organolettiche del Moscow Mule intatte. In Italia oramai da molti anni abbiamo riscoperto il gusto e la particolarità dei prodotti artigianali. Il Ginger Beer non si sottrae a questa New wave data la grande mole di produttori che ha cominciato a creare Ginger birre artigianali da degustare insieme a pasti ed

Ecco la Top 5 dei Ginger Beer più venduti


OffertaBestseller No. 3
Fever Tree Ginger Beer (4X200ml)
  • Fever Tree Ginger Beer (4X200ml)
  • Blend di tre zenzeri diversi provenienti dalla Nigeria, dal Cochin e dalla Costa d’Avorio
  • Perfetta per un Dark & Stormy, un Moscow Mule o da degustare liscia come un semplice soft drink.

Cosa ne pensi del Ginger Beer? Commenta