salame

Il migliore salame da gustare

Quale scegliere? Scopri le marche più richieste

Il migliore salame da gustare

Quale scegliere? Ecco le marche più richieste


Il salame rappresenta uno dei baluardi della tradizione culinaria italiana con la sua antica storia e con le tante varianti che appartengono alle regioni di provenienza. Storicamente infatti è stato il nostro paese a dare i natali a questo gustoso salume che sin dall’epoca dell’antica Roma fa bello sfoggio sulle nostre tavole.

Nel periodo medievale tramite la frammentazione geografica e politica prese ci sono create varie tradizioni salumiere chiamo cominciato a dare luogo alla produzione di moltissime varianti per quello che riguarda i salami.  La prima regione italiana chi ha certificato storicamente la produzione del salame è l’attuale Lombardia con la creazione nella zona brianzola sotto il controllo dei monasteri e centri religiosi. Gran parte dei salami suini viene prodotta la carne di maiale unitamente al grasso insieme alla giunta di spezie. Per scegliere un salame di qualità superiore dobbiamo intanto partire dall’animale utilizzato: il maiale pesante allevato un tempo minimo di otto mesi e con un peso di circa 150 chili.

Qual è il salame migliore da scegliere?


Questa bestia rientra a pieno titolo   nelle eccellenze culinarie italiane dando luogo a prodotti DOP e IGP.  L’etichetta però possiamo tranquillamente avere dei metodi per capire la qualità  del salame che andiamo a comprare. In primis la carne deve avere un colore omogeneo mentre il grasso Deve assumere un punto di colore arrossato. Il budello che avvolge il salame deve distaccarsi senza problemi e soprattutto il gusto e il profumo devono riprodurre la nostra sensorialità le spezie presenti.

Anche la parte esterna del salame poterci indicazione Sulla qualità e sullo stato del prodotto che andiamo a comprare. Il colore infatti deve tendere al grigio chiaro e dil profumo ma senza punte acide rimembrandoci il tipico odore di cantina. Con il passare degli anni risalendo un’attenzione maggiore alla qualità degli alimenti, I salami in commercio hanno una quantità di grassi saturi inferiore con  un valore calorico notevolmente più basso.  

Gli organi di controllo alimentare hanno così creato un maggiore equilibrio tra il gusto e la salute,  visto che sino a quarant’anni fa quasi tutti salami avevano una componente inerente il grasso assolutamente esagerata per il nostro fabbisogno energetico. Qualità inoltre che viene qual ruota dalla scelta di parti del maiale sempre più” nobili ” come sempre la spalla e la coscia. Il tipo di marginatura varie a seconda della tipologia del salame scelto e può essere fine, media o grossa. Andiamo a vedere allora insieme quali sono le tipologie di salame maggiormente apprezzate del commercio on-line.

I 5 migliori salami più venduti in Italia


Bestseller No. 1
MIX Salami "Profumo di Romagna" - carne 100% italiana - CLAI
  • L’idea gustosa per un regalo o per mettere in tavola i salumi che esprimono le eccellenze del nostro territorio imolese. Contenuto: Salsiccia Passita (2 pezzi), Salame Contadino, Salame Campagnolo; 100% carne italiana; Senza glutine, latte e derivati; Peso: 500 gr cad.
  • SALSICCIA PASSITA - Prodotta con l’antica ricetta, dalle migliori carni di Filiera Clai carne 100% italiane e insaccata in budello naturale, la salsiccia “Passita”, tenera e dolce, è il prodotto ideale per ogni tipologia di consumo.
  • CAMPAGNOLO - Il salame romagnolo di carni pregiate, con lardelli e grani di pepe, fatto con carni magre pregiate di suino 100% italiano, macinate finemente, con l’aggiunta di lardelli e insaccate con cura. L’attenzione alle fasi di stufatura, asciugatura e stagionatura conferiscono a questo salame un profumo inconfondibile e un gusto delicato.
  • CONTADINO - Il tipico salame nostrano a macina media realizzato con carni magre pregiate di suino 100% italiano. Le fette hanno una grana media, sono di colore rosso acceso e uniforme e la tradizione vuole che per gustarli al meglio, devono essere tagliati in diagonale con la fetta spessa come un grano di pepe.
Bestseller No. 2
Salame Bellafesta Light 3,2 Kg - meno del 15% di grassi - carne 100% italiana - CLAI
  • Carne 100% italiana.
  • Senza glutine, latte e derivati. Fonte di proteine
  • E' un salame "light": ha il 50% in meno di grassi rispetto ad un tradizionale salame Milano (Fonte Dati: INRAN/CREA)
Bestseller No. 3
Salumificio Taccalite Ciauscolo IGP marchigiano spalmabile S/V 100% prodotto in Italia - c.a 700g
  • 🐷 Ciauscolo IGP tipico marchigiano - tipico per la sua morbidezza e spalmabilità - peso all'incirca 700g
  • 🐷 Preparato con un impasto di pancetta, spalla rifilatura di prosciutto e lonza tritati sempre più finemente fino ad ottenere un impasto cremoso che aumenterà di morbidezza a seconda della quantità di grasso aggiunto
  • 🐷 Gusto saporito ma delicato, si abbina con una Passerina metodo Charmat o da un’ottima birra Blanche
  • 🐷 Si consiglia di consumare a temperatura ambiente per esaltarne ancora di più le caratteristiche organolettiche accompagnati da crostoni di pane caldo.
  • 🐷 Prodotto senza glutine e senza lattosio. Prodotto artigianalmente a partire da materie prime selezionate, origine della carne: Italia.
Bestseller No. 4
Salame Ciauscolo I.g.p. 600 gr, salame marchigiano italiano, Corte Marchigiana
  • Il ciauscolo IGP, prodotto di salumeria tipico delle Marche, nasce nella zona dei Monti Sibillini, e viene prodotto nelle province di Ancona, Macerata, Fermo e Ascoli Piceno.
  • Il ciauscolo marchigiano IGP di Corte Marchigiana vanta il riconoscimento europeo IGP che ne conferma la qualità e la genuinità della carne esclusivamente italiana.
  • Caratteristica del ciauscolo IGP, è la consistenza particolarmente morbida che lo rende spalmabile.
  • E' morbido, ciò è dovuto alla doppia macinatura delle carni quali spalla e pancetta del maiale, rifilo di lonza e rifilo di prosciutto mentre il sapore tipico è dovuto alla speziatura con pepe, aglio e vino.
  • Insaccato in un budello naturale, è prodotto a media – bassa stagionatura (minima 21 gg).
Bestseller No. 5
Salame morbido spalmabile “Gallico” da 600 gr circa di Corte Marchigiana, salame marchigiano italiano
  • Il Gallico è il salame morbido di Corte Marchigiana.
  • Originario della tradizione contadina più antica, è un salume spalmabile, risultato anch’esso dalla doppia macinatura di parti selezionate di carni suine quali spalla, pancetta e rifilature magre.
  • Il nome deriva dalle popolazioni Galliche che, durante l’invasione di Roma attraversando l’Appennino marchigiano, adottarono metodi di lavorazione e conservazione a loro consoni, utilizzando la materia prima, i suini, reperiti lungo il tragitto.
  • Prodotto senza glutine e senza lattosio.
  • STAGIONATURA : Minimo 21 giorni.

Mangia & Bevi: Quale tipo di salame preferisci?