booster jump starter

Jump starter o booster: Quali sono gli avviatori di emergenza migliori?

La comodità di far ripartire l'auto con la batteria scarica.

Jump starter o booster per auto. Quali sono gli avviatori di emergenza migliori?

La comodità di far ripartire l’auto con la batteria scarica senza bisogno di altri veicoli di supporto e dei cavi


Accade da un momento all’altro che, per un motivo legato ad una svista (come per esempio aver lasciato le luci accese tutta la notte), o per una mancata manutenzione ordinaria, la batteria della vostra macchina si scarichi. Nella maggior parte dei casi non c’è un reale pericolo, poiché esistono i cavi elettrici da poter utilizzare per ricaricare la batteria. Ma anche se ci si trova in panne e isolati dal mondo, senza alcun tipo di aiuto, né di persone né tanto meno di auto, allora li si che si va nel panico. Esistono altre soluzioni in queste situazioni, o si chiama un soccorso stradale, oppure per i più organizzati si utilizza il jump starter.

jump starter booster
Scopri qui i jump starter per auto più venduti

Ma che cos’è il jump starter. Per chi non lo conoscesse, si tratta di un dispositivo in grado di avviare l’auto in casi di emergenza. Praticamente è un apparecchio utilissimo per ricaricare la batteria della propria macchina e permettere la ripartenza. In generale si possono trovare in rete numerosissime offerte più o meno valide, adatte ad ogni esigenza e portafogli. Dunque se ne stai cercando uno, ma non sai quale scegliere, allora ti consigliamo di continuare nella lettura di questo articolo. Abbiamo realizzato questa pagina proprio per aiutarti a conoscere meglio questo mondo, considerando quali sono le principali caratteristiche da valutare prima di scegliere il modello giusto per le proprie necessità.

Jump starter o booster auto quale scegliere?


Dunque diciamo che c’è da fare una distinzione fondamentale tra i modelli in circolazione. Infatti esistono due tipologie di jump starter, quello che funziona a batteria e quello a condensatore. Sostanzialmente la differenza sta nella sua alimentazione. Il primo ha bisogno di una batteria ricaricabile per funzionare ed è il più diffuso tra i consumatori, il secondo invece, più innovativo e più costoso, tra l’altro spesso utilizzato nella F1, non ha nessun tipo di batteria, ma sfrutta invece l’energia della batteria dell’auto in uso. In pratica la batteria della macchina, anche se scarica, in realtà possiede ancora una carica bassa di energia, ma non ha la potenza giusta per avviare il motore. Questo sistema a condensazione genera un impulso che in pochi secondi riattiva la potenza necessaria per far partire la macchina.

Per questo motivo che un altro fattore da valutare dopo aver scelto la tipologia più adatta, è legata alla compatibilità con il proprio veicolo. Generalmente in circolazione sono presenti tanti modelli con una potenza attorno le 12V, che ne garantisce una perfetta funzione, tuttavia se hai una macchina più performante, con una cilindrata più alta, allora ti consigliamo di chiedere preventivamente ad un elettrauto, e poi puntare su un modello di potenza superiore. L’ultimo aspetto da considerare è il picco massimo di corrente che il jump starter può raggiungere.

In genere il valore massimo si aggira attorno i 1000 A, ma anche qui se le prestazioni della vettura sono elevate, allora è bene puntare su un booster (altro nome utilizzato al posto di jump starter) più costoso e sicuramente più performante e speciale dei classici. Per concludere il discorso e semplificarti poi la scelta, abbiamo inserito di seguito, una lista degli avviatori di emergenza più richiesti dai consumatori, considerando le migliori offerte in circolazione e il miglior rapporto qualità prezzo.

I 5 tipi diJump Starter più venduti online


Bestseller No. 1
START Jump Starter con Compressore 250 PSI 12V Potenza 300 AH
  • Jump starter con compressore 250 PSI
  • 12V
  • 300AH
  • Picco massimo 600 AMP
  • Interrutore di sicurezza
Bestseller No. 3
Bestseller No. 5
Vol. 2-Jump Start Music
  • Audio CD – Audiobook
  • 04/12/2011 (Publication Date) - VIDOL (Publisher)

Home & Design: Lo conoscevi come Jump Starter o Booster?